Impianti Fotovaltaici dalla progettazione alla messa in opera.

Ogni elemento conduttore opportunamente trattato sfrutta i raggi del sole per produrre a sua volta energia elettrica utilizzando l’effetto fotovoltaico: questo, in breve, è il meccanismo dell’impianto fotovoltaico.

Alla base di questo sistema, c’è la cella solare che insieme ad altre celle compone il pannello, quel pannello che può trasformare il tuo stabile industriale oppure casa tua in una piccola grande realtà a risparmio energetico.

Grazie alla nostra esperienza pluriennale e alla nostra struttura aziendale, Awell Energy fornisce impianti fotovoltaici sia domestici che industriali: realizziamo per te un impianto fotovoltaico con i migliori pannelli certificati e garantiti!

Progettiamo per te un impianto fotovoltaico su misura e adatto alle tue esigenze! Partiamo da uno studio accurato sulla reale fattibilità, passiamo poi al progetto definitivo e giungiamo alla realizzazione dell’impianto.

Affidabilità e precisione.

Awell Energy ti garantisce la tranquillità per ogni step, dalla firma del preventivo alla consegna.

Inoltre, prendiamo in considerazione il conto della media dei consumi energetici, dell’area disponibile per la sua installazione e non per ultimo stiliamo un business plan del tuo impianto.

Awell Energy installa il tuo impianto con la direzione lavori, assicurando sicurezza, collaudo e la messa in esercizio del sistema fotovoltaico!

Scopri di più sugli impianti Fotovoltaici.

Impianto fotovoltaico ad accumulo: funzionamento. costo e risparmio.

L’impianto fotovoltaico con accumulo è la novità per quel che riguarda la produzione di energia elettrica. Era considerato di nicchia, oggi il mercato si è esteso. Anni fa questo genere d’impianto non era autorizzato. Nella propria casa si poteva installare un impianto fotovoltaico con il solo obbiettivo di immettere in rete l’energia prodotta e quindi venderla alla compagnia elettrica. Un impianto fotovoltaico produce energia elettrica che non viene esclusivamente utilizzata per la propria casa. Perciò, l’energia prodotta che non si usufruisce è inviata alle rete elettrica nelle ore diurne, con maggiore irraggiamento. Questo processo si chiama ‘scambio sul posto’. I maggiori consumi di energia elettrica si hanno durante le ore notturne, quanto la luce del solo viene a mancare. Per questo motivo sono nati impianti fotovoltaici con batteria per l’accumulo dell’energia elettrica. Questo genere di impianti sfrutta la corrente prodotta durante le ore di irraggiamento: l’impianto fotovoltaico è collegato ad una batteria che raccogliere la corrente da utilizzare anche durante le ore notturne. Anni fa si installava un impianto fotovoltaico con lo scambio sul posto come iter. Oggi, grazie all’ausilio delle batterie per accumulare energia, la scelta può cadere su ciò che è più conveniente anche relativamente ai costi. Installare un impianto fotovoltaico con accumulo copre l’80% del fabbisogno energetico giornaliero.

Vecchio e nuovo impianto fotovoltaico a confronto.

– nessuna differenza per quel che riguarda l’esterno dell’impianto

-le batterie per l’accumulo – impianto di accumulo – possono essere collocate dopo l’installazione dei pannelli, anche a distanza di anni

-per l’impianto fotovoltaico ad accumulo si deve calcolare lo spazio per contenere le batterie (impianto di accumulo)

– l’impianto fotovoltaico ad accumulo diminuisce l’impatto sulle spese relative l’energia elettrica e sulla bolletta.

•L’impianto fotovoltaico ‘tradizionale’ genera energia elettrica convertendo la luce del sole catturata dai pannelli fotovoltaici e la mette a disposizione dell’impianto elettrico della casa

•L’impianto fotovoltaico ‘con accumulo’ è un impianto fotovoltaico ibrido che ha tutti i vantaggi del fotovoltaico insieme all’utilizzo del parco batteria a litio

•Il sistema di accumulo in ‘retrofit’ prevede un impianto fotovoltaico già esistente con un parco di batterie. Permette di conservare energia extra prodotta dal sole durante le ore diurne per poterla successivamente utilizzare quando necessario (nelle ore notturne). In sostanza, raccoglie di giorno e dispensa la notte.

Panello fotovoltaico monocristallino e policristalino quale scegliere?

Quando si decide di puntare sull’energia solare ed installare un impianto fotovoltaico a casa propria o in azienda ci si imbatte necessariamente davanti ad una scelta: quale tipo di pannello fotovoltaico? Monocristallino o policristallino?

I pannelli – o moduli – fotovoltaici monocristallini sono di colore blu molto scuro, le celle hanno i bordi smussati e sono costituiti da cristalli di silicio monocristallino. I cristalli sono tutti orientanti nella medesima direzione e nel caso di luce perpendicolare, l’energia prodotta sarà maggiore.
Questa tipologia di cristallino è più efficiente rispetto al policristallino: ha bisogno d’una superficie minore per generare lo stesso quantitativo di energia.

I pannelli – o moduli – in silicio policristallino sono meno costosi rispetto ai pannelli in silicio monocristallino. Le celle sono di colore blu chiaro, i cristalli in silicio sono orientati in modo casuale: sono meno efficienti se colpiti perpendicolarmente dai raggi del sole, ma sfruttano meglio la luce del sole nell’arco di tutta la giornata.

Differenze tra pannello fotovoltaico monocristallino e policristallino, in breve.

– i pannelli in silicio monocristallino hanno resa migliore alle basse temperature
– i pannelli in silicio monocristallino sono più efficienti in presenza di una minore intensità solare
– i pannelli in silicio monocristallino hanno un costo più elevato rispetto ai pannelli in silicio policristallino

La scelta del tipo di pannello deve considerare:

-le reali necessità del cliente
-il budget a disposizione del cliente
-lo spazio di collocazione del pannello: se, ad esempio, la superficie è limitata e si ha esigenza di una potenza maggiore, viceversa, se lo spazio non è limitato e non si ha particolari esigenze di potenza
– l’efficienza in base al tipo di modello/i monocristallino e policristallino prodotto/i (es. sul mercato ci sono pannelli policristallini più efficienti rispetto ad alcuni panelli monocristallini e pannelli monocristallini che reagiscono meglio alle alte temperature rispetto ad alcuni pannelli policristallini).

Il team di Awell Energy valuta e suggerisce la soluzione migliore per ogni cliente.

Incentivi oggi:

Premessa: sino al 2014 l’investimento di un impianto fotovoltaico con accumulo non era conveniente, i prezzi delle batterie erano alti.

– oggi, grazie all’interesse verso questo genere di impianti ‘green’, i prezzi sono calati. La richiesta è aumentata e si è alzato il livello tecnologico e la scelta della tipologia dei prodotti in commercio.
– oggi, investire su un impianto fotovoltaico con accumulo conviene
– oggi, sul mercato, sono disponibili diverse tipologie di impianto di accumulo ed i prezzi concorrenziali hanno spinto questo genere d’impianto a concorrere con l’impianto fotovoltaico che funziona con lo ‘scambio sul posto’
– oggi i costi dell’impianto sono maggiori rispetto ad un impianto standard, ma il risparmio è successivo, poiché il costo d’acquisto dell’energia elettrica è maggiore rispetto a quello della vendita, quindi vendere energia elettrica è uno spreco inutile se può essere utilizzata, e ciò comporta un risparmio considerevole, con un bilancio finale ottimale.
– un impianto fotovoltaico riduce le emissioni di anidride carbonica (1.300 Kg/annui)
– l’impianto fotovoltaico con accumulo è ‘green’
-chi installa un impianto fotovoltaico a casa propria è ‘green’
– per i privati la detrazione fiscale è del 50%.
– per le aziende è disponibile il super ammortamento al 130%.

La convenienza sta nel farsi proporre una soluzione su misura, e per questo c’è Awell Energy!
SOPRALLUOGO, PREVENTIVO E STIMA SUL TUO POSSIBILE GUADAGNO!

Schema di un impianto

IMPIANTO EFFICIENTE

=

EFFICIENZA DI TUTTI I SUOI COMPONENTI.

AWELL ENERGY

=

LA SCELTA GIUSTA

=

UN IMPIANTO ‘SU MISURA’ DI QUALITA’

Contattaci subito per un PREVENTIVO GRATUITO inviaci una e-mail: